Indietro
Vasculiti: i nuovi farmaciplay video button
19.1.2021

Vasculiti: i nuovi farmaci

L’elevata percentuale di eventi avversi e effetti collaterali dovuta alla necessità di una terapia prolungata per la cura delle vasculiti, oltre che l’insufficiente o parziale risposta nel circa 30% dei casi più gravi, ha portato all’introduzione di nuovi farmaci detti biologici o monoclonali.

Tra i farmaci biologici di dimostrata efficacia vi è un monoclonale diretto contro il recettore dell’interleuchina 6.

Nel 2017 uno studio condotto su pazienti con arterite di Horton ha dimostrato che il 56% di quelli che erano stati trattati con l’associazione del monoclonale citato e il cortisone era andato in remissione di malattia. Il gruppo trattato solo con cortisone invece risultava in remissione solo nel 14% dei casi.

Ne parliamo con Gianluigi Bajocchi, Unità operativa complessa di Reumatologia, Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

Con il supporto NON CONDIZIONANTE di:

Intermedia srl
Via Malta, 12/b – 25124 Brescia – tel +39 030 226105
Via Ippolito Rosellini 12 – 20124 Milano – tel +39 02 60780611
Via Monte delle Gioie 1 – 00199 Roma – tel +39 06 8622881
logo intermedia
© 2020-2021 – CF. e P.IVA 03275150179 – Privacy & Cookie


Editore: Intermedia s.r.l.
Direttore Responsabile: Mauro Boldrini
Registrazione presso il Tribunale di Brescia N. 11/2020 del 05/10/2020
Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione N. 4867